domenica 10 marzo 2013

Cous cous di cavolfiore

Quando vedevo in giro per il web questa ricetta, ero incuriosita ma titubante nel provarla...Ma al ritorno da una spesa ortofrutticola bio, ha prevalso la cuoriosità e mi sono messa all'opera!
Devo dire che il risultato mi ha sorpreso in positivo! Pensavo che il sapore del cavolfiore crudo, fosse troppo invadente e prevalesse troppo sulle altre verdure, invece non è stato così. Il gusto del cavolfiore mi è piaciuto anche da crudo e si è sposato bene coi sapori delle altre verdure! 
Una piccola nota: questa ricetta la posto solo ora ma l'ho preparata all'inizio dell'inverno, ma siamo ancora in tempo a provarla visto che ancora per un pochino sarà stagione del cavolfiore. Vero le altre verdure che ho usato non sono tipicamente invernali ma si può usare quelle che più ci piacciono a secondo di quello che ci fornisce la dispensa ;))
Una ricetta nel mio stile: leggera, salutare ma con gusto ^___^ 
Tanti baci a tutti!!!!

Ingredienti per 2 persone:
1/4 di cavolfiore bio
mezzo peperone giallo bio
1 pomodoro ramato bio
mezza cipolla rossa bio
6 olive verdi
sale (io ho usato quello integrale) prezzemolo, olio evo q.b.

Lavare e tagliare le verdure. Prendere il quarto di cavolfiore tagliato a cimette, togliere il "grosso" del gambo (io l'ho tenuto da parte per cucinarlo col resto del cavolfiore, mica lo butto!!) e metterle in un tritatutto in modo da farlo diventare un sorta di cous cous. 
Ora in una padella mettiamo un filo d'olio evo e la cipolla rossa (ho messo tutta la cipolla e tutto il peperone ma per questa ricetta ne ho usato solo metà)  lasciamo soffriggere un paio di minuti, quindi uniamo il peperone e salatiamolo per 10 min.
Mentre le verdure si cucinano, in un piatto da portata mettiamo il cuos cous di cavolfiore le olive, il pomodoro ed una volta pronte le altre verdure aggiungiamo anche queste. Completiamo con un pizzico di sale, abbondante prezzemolo e un giro di olio evo a crudo. 
Il piatto è pronto! 



Cavolfiore proprietà:
I cavolfiore è un ortaggio ricco di sali minetrali: potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, zinco, rame e di vitamine: A, C, K, B1 B2 B3 B9 e PP. Contiene molti  principi attivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti e antiscorbuto. E' depurativo e rimineralizzante e favorisce la rigenerazione dei tessuti. Il cavolfiore è particolarmente indicato in caso di diabete perché le sue proprietà contribuiscono a controllare i livelli di zuccheri nel sangue. Secondo alcuni studi americani quest'ortaggio aiuta a prevenire il cancro al colon e l'ulcera e cura l'anemia. Broccoli e cavolfiori, secondo recenti ricerche scientifiche, sarebbero efficaci nella prevenzione del cancro alla prostata. Uno studio, condotto dal National Cancer Institute di Bethesda, nel Maryland, e pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute, ha evidenziato che chi segue un'alimentazione ricca di cavoletti di Bruxelles, cavolfiori, broccoli e cavoli presenta il 49% di possibilità in meno di ammalarsi. Questo sarebbe dovuto alla presenza di antiossidanti (flavoni) e indoli, in grado di contrastare l'azione degenerativa dei radicali liberi.
Il succo di cavolfiore contrasta raffreddore e influenza, basta centrifugare qualche cimetta di cavolfiore e berne 2-3 cucchiai con acqua e miele.

Importante: chi soffre di ipotiroidismo dovrebbe gustarli solo cotti, in quanto crudi contengono una sostanza che potrebbe rallentare il lavoro della tiroide.



6 commenti:

  1. Buona domenica cara Monica, grazie come sempre per queste informazioni utili. Baci.

    RispondiElimina
  2. Ciao Ale grazie a te per la visita ^___^ Bacioni

    RispondiElimina
  3. Una buona e salutare ricetta!brava!un bacione

    RispondiElimina
  4. Tutto ciò che è verdura è la benvenuta!
    Ciao, cara, buona domenica

    RispondiElimina
  5. Complimenti cara! ^_^

    Da provare sicuramente, grazie mille,

    bacioni ^.^

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutte tuttissime ^____^ ciao!!!

    RispondiElimina